Una invincibile sconfitta

Adesso che ho compreso che la nostra è stata un’invincibile sconfitta, solo  ora posso rientrare nella giardino della nostra stellina. Il pubblico silenzio è stato la migliore difesa e la maggior forma di rispetto per Ester e per noi.

Silenzio che lentamente mi ha permesso di comprendere che non tutto è in mano nostra, tante cose sfuggono al nostro controllo e continueranno a sfuggirci, ma che abbiamo fatto quello che potevamo  e dovevamo, nel miglior modo di cui siamo stati capaci. Ecco in cosa consiste un’invincibile sconfitta. Leggi tutto “Una invincibile sconfitta”

Prima consulenza tecnica per la Procura – Fine Dicembre 2013

Penso sia giunto il momento, a quattro anni di distanza da quanto accaduto ad Ester, di pubblicare le perizie medico legali richieste dalla Procura di Ravenna : è stata una decisione dura, pesante, faticosa ma sento di doverlo alla nostra Stellina, a Maria, Diana e Emilio, nonché a me stesso.

Iniziamo dalla prima perizia che copre sia la prima visita al PS che  i successivi giorni fino alla morte di Ester .

Venne inoltrata al nostro consulente di parte  via mail il 20/12/2013 : portò alla prima richiesta di archiviazione del PM,  notificata ai nostri legale tramite fax il 30/12/2013, durante le prime “vacanze di Natale” senza la nostra stellina. Faccio presente che si hanno solamente 10 giorni per presentare opposizione alla archiviazione, a partire dalla notifica dell’atto e che ovviamente anche legali e periti in quel periodo sono in ferie o comunque lavorano ad orario ridotto.  Ognuno può fare le proprie considerazioni sull’opportunità di una tale decisione.

Noi abbiamo già ufficialmente espresso la nostra posizione su questa perizia (anche a livello legale presentando opposizione che venne poi accolta) e sulla scelta  della data e della modalità di notifica dell’archiviazione : non mi dilungherò oltre su questo punto. Leggi tutto “Prima consulenza tecnica per la Procura – Fine Dicembre 2013”

I primi tre mesi – Prima parte

 

E’ ora di finire il racconto di quanto accaduto .
Riprendiamo il discorso dove lo avevamo lasciato prima della vergognosa e penosa ordinanza del tribunale.
Lo scritto che leggerete è del 15/08 , due settimane prima che ci comunicassero l’archiviazione.
Ritengo sia ancora più importante ora continuare a raccontare quanto accaduto perché tutta la vicenda è in qualche modo paradigmatica.

Penso possa chiarire le idee a molte persone , senza bisogno di mie spiegazioni particolari. Il solo raccontare basta a chi vuol sentire e vedere. Per gli altri inutile qualsiasi sforzo : semplicemente non c’è speranza.

Il 16 Maggio 2013, a quasi 90 giorni dalla morte di Ester, depositiamo una querela/denuncia contro ignoti al tribunale di Ravenna.
Lo facciamo dopo aver invano atteso per 3 mesi che qualcuno da parte dell’Ausl, dallo studio pediatrico  si scusasse almeno privatamente con noi , dopo aver inutilmente atteso un’indagine interna da parte dell’ospedale.
Col senno di poi quanto siamo stati sciocchi a  sperare in qualcosa di anche solo vagamente simile ad un segno di rispetto verso Ester e verso di noi.
Leggi tutto “I primi tre mesi – Prima parte”

La decisione del GIP

Vi informo che purtroppo il GIP ha deciso che la nostra seconda opposizione è inammissibile senza neanche convocare le parti, come usuale, per sentire le diverse posizioni e argomentazioni.

Sono distrutto, è come se avessero ucciso Ester una seconda volta, in questo caso  senza l’aiuto di un batterio.

Le motivazioni sono inguardabili e irricevibili dal nostro punto di vista.

Nessuno ci ha detto quali siano le linee guida che dovrebbe  seguire un medico  nel caso visiti una bambina di 10 mesi, con 40° di febbre , mogia, che ha sbattuto la testa.

Nessun consulente del tribunale, non il pm, non il giudice.   
Leggi tutto “La decisione del GIP”